Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

martedì 1 dicembre 2015

Calcio. Lazio. E’ iniziato il toto-allenatori | Foto Sport Notizie


foto: roadtvitalia.it
E’ vivo il dibattito per il dopo-Pioli. Decisive le gare che porteranno alla sosta natalizia. ‘Il Tempo’ ha sentito Rambaudi e Gregucci che in coro dicono: ”Continuiamo con Pioli”. Nel frattempo si fanno i nomi di Lippi, Brocchi, Inzaghi e Guidolin. Insieme a Sanpauli, attuale ct del Cile.

Da questo momento buio la Lazio può uscirne solo mano per mano di Stefano Pioli. Sia in positivo che in negativo. Ne sono convinti due ex calciatori biancocelesti come l’attaccante Roberto Rambaudi e Angelo Gregucci: “E’ giusto continuare con il tecnico. Il cambio in panchina non è la soluzione per scacciare la crisi” - sono convinti entrambi.

Per i due ex, la vera colpa della crisi è di Lotito e Tare. Secondo l’attaccante: “La Lazio raccoglie quello che ha seminato. Questa situazione è figlia di una società che non ha valorizzato quanto fatto l’anno scorso e non ha alzato l’asticella degli obiettivi. Dopo una stagione straordinaria si doveva rendere più competitiva la squadra”. L’incontro di venerdì contro la Juventus sembra quasi poibitivo, e  secondo Gregucci non va assolutamente sbagliato: “E’ la partita perfetta per dare le giuste risposte, al di là del risultato. La Lazio ha bisogno di una gara spartiacque, l’avversario è nobile e in ripresa, ma il più opportuno per ottenere una svolta positiva”.

Intanto rimbalzano su siti e quotidiani suggestioni di mercato per il dopo - Pioli, confermate dalla trasmissione ‘Quelli che hanno portato il calcio a Roma’ in onda in questi minuti su ‘Radiosei’. Su Lippi, visto in tribuna a Empoli e in occasione di  altre gare, i dubbi sono tanti se non altro per i standard a cui è abituato. Circola il nome di Brocchi che potrebbe arrivare o insieme a Lippi stesso o da solo. In questo caso è da verificare quale sarebbero i ruoli e se il tecnico viareggino dovrebbe addirittura andare in futuro a sostituire Tare. Per quanto invece riguarda Sanpauli la sua candidatura potrebbe essere per la città di Roma in generale. Perché anche i giallorossi di Trigoria al momento devono fare fronte a una crisi tecnica. Anche l’accostamento di Guidolin è un’idea che sarebbe fattibile visto che al momento è alla ricerca di una squadra e che le sue richieste sono comunque abordabilli. Più realistica l’opzione Simone Inzaghi che verrebbe promosso dalla Primavera a costo quasi gratuito.

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento