Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

domenica 1 maggio 2016

Calcio. Lazio - Inter. Mancini: “Sono contento per Inzaghi”


Ecco le parole dei due tecnici intervenuti ieri in conferenza stampa. Per Mancini tanti temi di mercato, qualche accenno anche a Inzaghi. Che da parte sua risponde: “Sicuramente rivedere Roberto mi fa piacere, perché abbiamo condiviso momenti storici”. Ecco la probabile formazione della Lazio.

Molte domande sul mercato per Mancini: “L’Inter deve migliorarsi sempre. E cercheremo di farlo anche il prossimo anno. La Juve è stata meglio delle altre società, ha lo stadio di proprietà e vuol dire tanto. Ha investito bene comprando giocatori importanti. Se le altre società non fanno meglio resta la favorita. Il calcio è questo. Noi stiamo costruendo una squadra, e per farlo si passa anche per delusioni. La squadra ha fatto le prime 20 giornate a ritmi da capolista, poi c’è stato un calo. L’Inter ha molti giocatori giovani di livello. Ma allo stesso tempo l’Inter ha il problema del Fair Play Finanziario e bisogna aspettare. Comunque poi non tutti i giocatori possono portare questa maglia, che è molto pesante da indossare. Infine faccio i complimenti a Inzaghi che è stato mio compagno di squadra e anche mio giocatore e sono molto felice che è diventato allenatore della Lazio”.

Sicuramente rivedere Roberto mi fa piacere perché lui fu mio allenatore e soprattutto convinse Cragnotti a portarmi alla Lazio - dice da parte sua Inzaghi intervenuto più tardi a Roma - Lo sfiderò per la prima volta in panchina e ci stiamo preparando nel migliore dei modi. E’ una partita che conta perché è una squadra importante costruita per vincere. Dovremo essere bravi a fare la partita perfetta. Ci crediamo ancora e ci dispiace di quello che è successo a Genova. E non mi era mai successo di perdere una partita del genere. E poi devi venire qui a spiegare perché abbiamo perso. Dobbiamo essere più cattivi in zona gol. Non solo glia attaccanti, ma tutta la squadra. Sono molto contento di quello che sto facendo e dei miei ragazzi ”.

Per quanto riguarda la probabile formazione della Lazio. Sono rientrati in gruppo tutti i giocatori rimasti in dubbio durante la settimana: Biglia, Bisevac e Basta. E quindi si prospetta una gara che Inzaghi si vorrà giocare al massimo delle sue possibilità. Tra i pali ci dovrebbe essere Marchetti; Basta e Konko i laterali difensivi, al centro ci saranno Bisevac e Hoedt. Biglia, Parolo e Onazi a centrocampo. Klose, Keita e Candreva in attacco con Anderson pronto a subentrare.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Megacalcio

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento