Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

martedì 21 luglio 2015

Sport. Surf. Sventato attacco di squalo | Foto Sport Notizie


Il tre volte campione del mondo Mick Fanning è stato attaccato durante la finale contro il compatriota australiano Wilson nella settima tappa della World League che si stava svolgendo a Jeffreys Bay in Sudafrica.

Il 34enne Fanning è stato molto fortunato perché uno dei due squali che lo aveva avvicinato aveva addentato solo il “leash”. Il laccio che tiene la tavola legata alla caviglia. Micke Fanning portato in profondita e dopo aver realizzato ciò che gli stava succedendo si è dimenato come ha potuto. Scalciando contro lo squalo e contro la pinna – come ha riferito in seguito. L’attacco è durato 20 secondi circa. Il tempo che è servito allo jet-ski per arrivare.

Sono arrivati anche gli uomini del gommone e Fanning è stato tratto in salvo. Sotto shock comunque è riuscito a farfugliare qualcosa:” Lo squalo era di quelli grandi, ero in acqua seduto sulla tavola e ho sentito uno strappo, mi ha strappato il "leash" ed è apparso all’improvviso. Ho cominciato a urlare e colpirlo, non ho visto denti ma solo pinne. Per un attimo ho pensato al peggio. Sono contento di essere vivo” – ha concluso.

Per il momento la gara è stata sospesa. Comunque è nota la presenza degli squali in questo periodo e in quella regione. E non è la prima volta che uno squalo attacca un surfista. La causa è da ricercarsi in un particolare concatenarsi di correnti e temperature dell’acqua. Che gli squali assecondano perchè ricca di cibo. Sono in quel luogo con atteggiamento aggressivo perché stanno cacciando e devono mangiare. (corriere dello sport).


di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento