Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

lunedì 3 agosto 2015

Calcio. Festa Milinkovic. Tare pensa ai rinnovi | Foto Sport Notizie


I saluti di Milinkovic-Savic agli amici in Belgio eliminano ogni dubbio sul trasferimento del ragazzo serbo a Roma. Vicino anche il rinnovo di Lulic e Marchetti. Rimandati i colloqui con l'agente di Biglia.

Un’ultima notte in compagnia delle persone che gli sono state più vicino nel corso della sua esperienza belga. Prima di imbarcarsi alla volta della Capitale e successivamente verso Shanghai. E’ scattata ieri mattina la corsa contro il tempo di Milinkovic. Il centrocampista ha chiesto il visto all’ambasciata cinese in Belgio che ha ottenuto in breve tempo. Ha quindi iniziato le procedure per chiedere anche quello per l’Italia. La Lazio, come riportato dal ‘Corriere dello Sport’, sta provando ad accelerare le procedure, ma non riuscirà a sbloccare la situazione prima di mercoledì. Milinkovic domani sera arriverà a Roma, mentre il segretario generale della Lazio, Armando Calveri, rimarrà in Belgio per ultimare le pratiche e poi andare con lui in Cina. Martedì mattina quindi visite mediche presso la Paideia, poi firme e partenza. L’obiettivo è aggregarlo al gruppo prima che inizi ufficialmente la stagione biancoceleste.
 
Dopo Stefan Radu, la società capitolina potrebbe a breve ufficializzare un altro rinnovo. Dopo un lungo tira e molla infatti la questione legata al rinnovo di Senad Lulic si potrebbe essere sbloccata. Lo riferisce il Corriere dello Sport secondo cui il bosniaco si sarebbe convinto a sposare il progetto Lazio con un prolungamento fino al 2019. Complice il fatto di essere entrato in pianta stabile nelle idee tattiche di mister Pioli. Ieri ci sono stati colloqui anche con l'agente di Marchetti ma non dovrebbero essereci problemi. Ieri era previsto anche l'appuntamento con Montepaone l'agente di Biglia, ma è stato rinviato, perchè comunque il contratto non è in scadenza e di tempo ce n'è abbastanza per decidere e ragionare con serenità.

«Adesso la squadra è completa. Il mercato non è chiuso, perché fino al 31 agosto è sempre possibile effettuare qualche operazione, ma quello che dovevamo fare lo abbiamo fatto e siamo a posto così. Milinkovic? Era il tassello che ci mancava, adesso la rosa è completa e competitiva. Dopo aver preso Hoedt, Morrison e Patric ci mancavano ancora un attaccante esterno e un centrocampista. Kishna e Milinkovic erano gli elementi che cercavamo per riempire le caselle. L’esperienza ce la garantiranno gli elementi che avevamo già in organico. La Lazio non ha venduto nessuno dei migliori. Abbiamo due titolari per ogni ruolo e per ogni reparto abbiamo metà giocatori esperti e metà giovani. Il giusto mix per continuare a crescere», ha dichiarato Igli Tare ai microfoni de La Gazzetta dello Sport. (calcionews24.com, lazionews.eu)

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento