Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

giovedì 15 ottobre 2015

Calcio. Squinzi: ”Tricolore al Sassuolo?Mah” | Foto Sport Notizie


foto: calcionews24.com
In vista della gara di domenica la Lazio fa quadrato. Si lecca le ferite cercando di alleviare il peso dell’infermeria. Ai microfoni di ‘Mediaset Premium Sport’ parla Matri: “Dopo l’umiliante sconfitta di Napoli ci siamo riuniti”.

Una notizia positiva, tra le molte negative è il recupero di Basta. La locomotiva bionda che viaggia senza sosta sull’out di destra biancoceleste scalda i motori, nel mirino c’è Reggio Emilia. Domenica si gioca contro il Sassuolo e il serbo vorrà essere del match. La lussazione alla spalla che prima della sosta lo ha costretto a lasciare anzitempo il campo nel match contro il Frosinone lo disturba ancora, ma il problema è in via di risoluzione. Gli accertamenti strumentali svolti a inizio settimana hanno dato esito positivo e l’esterno laziale è tornato quest’oggi ad allenarsi per buona parte della seduta in gruppo. La sfida contro gli uomini di Di Francesco non sarà semplice, i fedelissimi Parolo e Biglia sono finiti contemporaneamente ai box nell’arco di 48 ore e il tecnico biancoceleste fa gli scongiuri. Se non dovesse riuscire ad essere presente toccherà a Konko: è lui l’alternativa numero 1 per il ruolo di terzino destro. Lo spagnolo Patric, arrivato in estate dal Barcellona B non ha ancora convinto Pioli, tanto da rimanere fuori dalla lista Uefa biancoceleste, anche lui però si sta ambientando e cercherà di mettere in difficoltà il tecnico emiliano.

La gara contro il Sassuolo è comunque ricca di spunti. Nei giorni scorsi aveva avuto modo di intervenire anche il presidente Giorgio Squinzi. Al quale, forse per errore, era uscita dalla bocca la parola Scudetto. Intervistato a margine del Saie a Bologna, il patron nero-verde ha aggiustato il tiro: “Quella sul Tricolore al Sassuolo era una battuta, ma la squadra farà sicuramente molto bene in campionato. Quella sullo scudetto era una battuta ma i giornalisti, che non sono spiritosi per niente, l’hanno voluta gonfiare e interpretare a modo loro” – dice Squinzi.

Ieri in serata sono arrivate anche le dichiarazioni di Alessandro Matri a Mediaset Premium Sport: "Dovremo stare attenti - ha dichiarato l'attaccante - ma dobbiamo dare una svolta in trasferta. La sconfitta di Napoli ci ha fatto male, ma ci siamo uniti ancora di più lavorandoci su. Le voci di mercato ci sono sempre, ma voglio dimostrare il mio valore con questa maglia e fare bene, poi si vedrà. Proverò a mettere in difficoltà anche mister Conte, ma intanto faccio i complimenti al gruppo che si è qualificato per l'Europeo. Il Sassuolo? – dice Matri - Giocano davvero bene e dovremo fare attenzione anche ai loro singoli. n attacco però c'è tanta concorrenza e il posto da titolare a Reggio Emilia non è garantito? Klose lo conosco da tanti anni e non c'è da aggiungere nulla, sappiamo che campione e professionista sia. Djordjevic ha dimostrato di essere un ottimo giocatore e Keita ha un potenziale grandissimo. La concorrenza tra noi farà bene alla squadra. La Lotta scudetto? E' un campionato strano, ma la Juventus risalirà. Sarà un torneo avvincente fino alla fine". (lazionews.eu)

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento