Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

giovedì 12 novembre 2015

Calcio. Candreva al Barça? Chiesto Ranocchia | Foto Sport Notizie


Oggi sul quotidiano ‘Il Messaggero’ campeggia l’interessamento del club azul-grana del D.S. Braida per Antonio ‘Turbo’ Candreva. La Lazio ha bisogno di una scossa elettrica dal mercato per ripartire. Interventi in difesa e centrocampo.

Stavolta può davvero andar via. Lotito sarebbe stufo di Candreva, Pioli pure. Dice di tenere alla Lazio, non lo dimostra. Dice di voler restare, ha la testa altrove. Dice d’essere un leader, è detestato dal gruppo. Quando tutto andava per il meglio, Antonio con gol e assist riusciva a far tollerare i suoi atteggiamenti da primadonna. Oggi non più. Ci vuole poco. Per questo la Lazio è pronta a sacrificarlo, subito o in estate. Braida ha marcato stretto l’Olimpico ultimamente. È arrivato fino a Reggio Emilia. Non per Felipe, ma per Candreva. Sono quaranta i milioni messi sul piatto dal club catalano. Offerta che nella situazione attuale potrebbe essere irrinunciabile.

Con questi denari la priorità è comunque il difensore centrale. I nomi che si fanno sono tanti. Si parla di giocatori italiani. Da Tonelli dell’Empoli valutato 5 milioni su cui però ieri il d.s. toscano a ‘Radiosei’ ha gettato acqua sul fuoco smentendo ogni interessamento. Piace molto Douglas del Dnipro valore 10 milioni. E i vari Terziev e Vlaar su cui si continua a lavorare. Ieri si devono inoltre registrare sondaggi di Tare per Ranocchia (27 anni) dell’Inter. Che sta trovando poco spazio e vorrebbe giocare con più continuità per non perdere il treno di Euro 2016. A scriverlo è oggi il ‘Corriere dello Sport’. I nerazzurri vogliono cederlo a titolo definitivo per 6-7 milioni di euro.

Ipotizzando il trasferimento di Candreva per cifre importanti. Potrebbe arrivare anche un rinforzo a centrocampo in grado di affiancare Biglia, ma anche di sostituirlo. Visto che Cataldi si è un po’ defilato e non sta dando le garanzie attese. E Onazi è tutt’altro che un regista. In quel ruolo peraltro giocatori di qualità in uscita dalle rispettive società ce ne sono pochi. Un nome che è circolato molto in passato è quello di Ramirez pupillo di Pioli che però è più un trequartista. L’idea Mati Fernandez della Fiorentina potrebbe essere percorribile visto che il giocatore è in scadenza a giugno 2016: valore 8 milioni. Poi c’è sempre Vilhena, 20 anni del Feyenord seguito in passato dai biancocelesti valore 4 milioni. Da non sottovalutare l’ipotesi Pirlo che Conte vuole in Italia, nel caso non gradisca la destinazione Inter e non decida di restare negli Usa.

di Foto Sport & Notizie (izerbesi@yahoo.it)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento