Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

lunedì 25 gennaio 2016

Serie A Tim. Lazio – Chievo 4 : 1 | Foto Sport Notizie


foto: sslazio.it
Risultato che potrebbe far pensare a una gara senza storia. Ma non è andata proprio così. Le reti sono di Cesar(C) al 2’. Nel secondo tempo Candreva su rigore al 21’ s.t., Cataldi al 27’ s.t, Candreva al 35’ e Keita al 49’.

Credo che la squadra, anche nel primo tempo abbia giocato con grande voglia di fare la partita – dice Pioli - Poi come è successo spesso quest’anno è mancato l’ultimo passaggio, la conclusione, un po’ più di determinazione nella fase finale, ma la squadra ha giocato anche il primo tempo. Poi dopo è chiaro che siamo stati aiutati nella ripresa dall’espulsione iniziale. Che comunque abbiamo indotto e forzato noi, andando subito ad aggredire. Dobbiamo continuare così perché vogliamo tornare più avanti in classifica. Poi segnatevi questa formazione perché difficilmente la rivredete – risponde ai microfoni di ‘Lazio Style Radio’ quando gli chiedono di giocatori che hanno finito la gara nei ruoli più disparati – L’importante è metterci questa disponibilità. Aiutare il compagno e l’attaccante laterale può fare anche il terzino così come il centrocampista può fare il libero”.

Nel primo tempo per l’ennesima volta la Lazio va sotto per una disattenzione. Bravo Cesar a incunearsi e insaccare la palla di testa su cross da destra. E fatica poi un po’ a scardinare un Chievo compatto che dimostra di essere la formazione che sta facendo molto bene in questa stagione. 

Nel secondo tempo la Lazio sfrutta bene la superiorità numerica. Il Chievo infatti rimane in 10 per l’espulsione di Cesar. E in 10’ ribalta la situazione. Prima Candreva si procura un rigore e lo trasforma. Poi Cataldi da fuori area scocca un gran destro al volo che si insacca. La terza rete è ancora di Candreva che raccoglie un assist di Anderson precedentemente subentrato a Konko. Sul 3 a 1 a 20’ dal termine il Chievo potrebbe rientrare in partita. Bravo Berisha a parare il rigore a Paloschi. Poi in pieno recupero Keita mettendo nel sacco un delizioso assist di Candreva sigilla il risultato sul definitivo 4 a 1.

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento