Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

domenica 14 febbraio 2016

Calcio. Lazio. Corsa per Budimir. Preso Ivic. Oddo: “Cataldi futuro”

La Lazio si muove sul mercato. L’obiettivo principe è il centravanti di peso per sostituire Klose. Mentre Tare ha ottenuto la firma del giovane Ivic. Oddo a ‘Elleradio’: “Cataldi è il futuro. Basta e Konko ottimi giocatori. Allenare la Lazio è un sogno”.

La Lazio è a caccia di un attaccante. Per questo Igli Tare ha messo seriamente gli occhi su Ante Budimir, attaccante rivelazione della Serie B. La concorrenza della Juventus è forte - ma secondo ‘Calciomercato.com’ – la Lazio avrebbe già trovato un'intesa con il Crotone sulla base di quattro milioni più due giocatori a scelta del vivaio biancoceleste che si trasferirebbero in Calabria in prestito.

Intanto però la società biancoceleste cerca ancora in Croazia. Dopo aver chiuso per il portiere Vargic, Tare sta portando avanti anche la trattativa per prelevare Bruno Ivic, difensore centrale classe '99 mancino e titolare della Nazionale Under 17 croata. Come riportato da ‘Gianlucadimarzio.com’, il giocatore è in scadenza a giugno con l'NK Osijek e arriverà quindi grazie al solo pagamento del parametro FIFA.

Infine ieri sono anche arrivate le parole di Massimo Oddo, ex biancoceleste e attuale allenatore del Pescara. Su lui, come su altri tecnici, ipotesi di trasferimento a Roma: "E' un po’ il sogno di qualsiasi allenatore. La Lazio è una squadra importante e blasonata e chiunque vorrebbe allenarla, non solo un suo ex giocatore e capitano come me. Ovviamente io ho giocato a Roma, ci ho vissuto e conosco bene l’ambiente biancoceleste. Sarebbe bellissimo. Cataldi mi piace molto, innanzitutto perchè è un giovane ed io adoro lavorare con i giovani. E’ un giocatore molto intelligente, capace di poter giocare in ruoli diversi, ha sicuramente un grande futuro davanti. Milinkovic-Savic non lo conoscevo e tuttora non lo conosco ancora bene, ma noto in lui discreta tecnica e ottimo adattamento nello svolgere più ruoli a centrocampo. Ovviamente anche lui ha un enorme potenziale. Basta e Konko sono tra i migliori interpreti del ruolo, anche perchè oggigiorno non c’è abbondanza di terzini bravi e completi. Sanno difendere, ma anche attaccare. Hanno corsa e buon piede. Sono due ottimi giocatori".

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)


Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento