Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

domenica 13 marzo 2016

Calcio. Lazio. Aguero: “Torno all’Independiente con un amico”


Voci di mercato portano a un probabile ritorno in Argentina di Biglia. Per il centrocampo il tedesco Geis tormentone della passata estate torna d'attualità. Ferreira Pinto: “Anderson è un talento bisogna avere pazienza”.

Tornerò all’Independiente insieme a un altro grande ex”. Parola di Kun Aguero, che ha dichiarato alla scadenza del contratto con il Manchester City (nel 2019) farà ritorno all’Independiente, non da solo però. ‘El Kun’ non si è sbilanciato. Ma dalla redazione argentina di ‘Goal.com’ fanno sapere che il compagno potrebbe essere proprio l’altro grande ex Lucas Biglia. Molto amico dell’attaccante dei ‘Citizens’ e compagno nella ‘Seleccìon’. Nessun addio nei prossimi mesi, per ora si tratta soltanto di congetture, ma chissà che tra qualche anno, a fine carriera, i due non possano ritrovarsi.

Un lungo tormentone estivo di mercato, ma alla fine Johannes Geis, conteso da Lazio e Schlake 04, ha scelto i tedeschi. Oggi, intervistato dai microfoni de ‘La Gazzetta dello Sport’, l’ex centrocampista del Mainz è tornato sull’infinita trattativa dello scorso luglio: “La Lazio mi ha cercato, ma volevo restare in Germania, allo Schalke. A 22 anni non potevo stravolgere la mia vita così. In futuro, comunque, potrei ripensarci”.

Ferreira Pinto ex Atalanta intervistato dalla ‘LaLazioSiamoNoi.it’ e parlando del connazionale Felipe Anderson non ha dubbi: "Lui è un talento, ma l'anno scorso tutta la Lazio andava forte. Era prevista la sua conferma, aspetteremo un'altra stagione. È facile diventare un fenomeno dopo un campionato. È una grande forza del calcio italiano, ma deve dimostrare e confermare ancora tutto il suo talento. Gioca in una squadra importante. C'è una tifoseria e un presidente particolare, diversi giocatori hanno avuto problemi con la società in questi anni. Non è l'ambiente più facile da trovare, però ha fatto troppo bene l'anno scorso per essere quello che vediamo adesso. Gli auguro che sia un talento vero, i numeri sono dalla parte sua. Tanti giocatori purtroppo si perdono per strada. C'è da dire che quest'anno anche lo stesso Candreva non è riuscito a ripetersi sempre ai suoi livelli, la media di rendimento è calata tantissimo con le prestazioni altalenanti di questi due giocatori. Anche Klose ha faticato. Tanti giocatori hanno contribuito ai risultati della Lazio, dobbiamo aspettarli perchè i numeri ce li hanno".

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Megacalcio

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento