Remax Intemporal II
IMAGE-3 IMAGE-2 IMAGE-5 IMAGE-4 IMAGE-6 IMAGE-7 IMAGE-1

domenica 12 novembre 2017

"La Lazio non è lì per caso". A tu-per-tu con Nani.


"I 7 Nani? In Portogallo il titolo della favola è differente"- è 'Branca da Neve'. "Solo con questa determinazione la favola può continuare". Intervista di oggi sulla 'Gazzetta dello Sport'.

Luis Carlos Almeida da Cunha, detto Nani , non ha bisogno di presentazioni. Classe 1986 in 31 anni ha vinto tanto. Esperienze in patria, in Inghilterra, Turchia e Spagna. "Sceglierei lo stesso il numero 7" - dice Nani riferendosi alla favola dei Fratelli Grim , "quando l'ho scoperto, la cosa mi ha divertito tanto" - dice.

Una favola come quella che la Lazio sta vivendo attualmente, ma per sognare bisogna continuare sui stessi ritmi e con la medesima determinazione. "Lavoriamo per questo. Non siamo lì per caso. Però dobbiamo restarci e non sarà affatto facile. A quel punto ogni traguardo sarebbe possibile, anche lo Scudetto". Non ha timore a pronunciare una parola, che tanti addetti ai lavori si spaventano anche solo a sussurrare. A dimostrazione di quanto vincere, a questo punto della carriera, sia doveroso.

Dopo la cinquina nella gara di allenamento di ieri contro il Divino Amore, sembra più vicino alla forma migliore. "E' vero. Quando sono arrivato venivo da un infortunio e ci ho messo un po' per ritrovare la condizione. Ora però mi sento bene e cercherò di dare alla squadra tutto quello che posso. Sono stato accolto benissimo, non vedo l'ora di ricambiare".

di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Reazioni:

1 commenti:

Posta un commento