verdericaricabile.it - il numero verde 800 ricaricabile

giovedì 6 settembre 2018

Madeira CR7, tra gli aeroporti più pericolosi


Madeira CR7 Airport, brividi da campioni. Una terra, Madeira, ricca di panorami e cadute mozzafiato. Terra dove "os meninos fazem-se homens" - da 'Tuttosport.com'.

Il Cr7 Madeira airport è l'ottavo aeroporto più pericoloso del mondo. La particolare classifica è stata stilata da 'Mondoaeroporti.it'. In effetti lo scalo madeirense risulta schiacciato tra mare e montagna. E negli anni sono stati numerosi i casi, anche piuttosto drammatici, registrati. «La pista era molto stretta e ha creato spesso problemi durante decolli e atterraggi di aerei, tanto che nel 1977 questo aeroporto è balzato alle cronache per un tragico incidente (19 novembre 1977: 131 vittime. E il 18 dicembre, un altro incidente: 36 vittime, ndr). Si decise di ampliare la pista dirigendosi verso la spiaggia poiché dall’altra parte non vi era altro che ripide scogliere. Lo scalo è stato ricostruito e la pista allungata, grazie agli enormi pilastri che la sorreggono direttamente dalla spiaggia».

Pochi possono vantare nome di aeroporto. Nel mondo a dire il vero non sono molti i giocatori di calcio e i sportivi in generale che hanno dato il proprio nome a un aeroporto. Tra tutti si può citare il George Best Airport di Dublino, Irlanda. Ma in generale sono poche le persone ancora in vita che possono vantare tale onore. Ad esempio: Bill and Hillary Clinton Airport a Little Rock, Arkansas; Lech Walesa Airport di Danzica, Polonia, Queen Beatrix International Airport di Aruba.

Funchal e Madeira tutto parla di CR7. Se però vuoi andare alla scoperta delle radici di Ronaldo e della sua terra, vale la pena correre il brivido dell'atterraggio. Anche perché Madeira è un territorio, grezzo e selvaggio, fatto di discese ardite e risalite che tolgono il respiro. Sali-scendi dove Cristiano Ronaldo è cresciuto sotto gli attenti occhi dei più anziani. «Dos meninos se fazem os homens», 'dai bambini si fanno gli uomini', sussurra l’anziano signore che guarda attraccare la gigantesca nave da crociera. I turisti scendono a frotte. Incontrano subito la statua di Cr7 che sta davanti al Museu Cr7 accanto alla Offside Lounge attiguo al Pestana Cr7 Hotel. E dal 10 luglio 2016, ovvero da quando il Portogallo è per la prima volta campione d'Europa, Piazza del Mare è per tutti Praça Cr7. 
di Foto Sport & Notizie (fotosportnotizie@gmail.com)

Reazioni:

1 commenti:

Posta un commento